riverside1.jpgriverside2.jpgriverside3.jpgriverside4.jpgriverside5.jpg

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti (pubblicitari, di profilazione e di tracking), per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni, tra le quali la memorizzazione di alcuni comportamenti e gusti degli utenti. Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo di queste tipologie di cookies sul tuo dispositivo.

View Privacy Policy

Come disabilitare i COOKIES

Non hai accettato i cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione puň essere modificata.

Hai accettato di impostare tutti i cookies sul tuo dispositivo. Potrai sempre modificare questa decisione.

ItaliaInWeekend.it

UNESCO in musica, In occasione dell'INTERNATIONAL JAZZ DAY Eventi alla Reggia di Caserta e a Pomigliano d'Arco

 Risultati immagini per UNESCO in musica, In occasione dell'INTERNATIONAL JAZZ DAY Eventi alla Reggia di Caserta e a Pomigliano d'Arco

Con Pomigliano Jazz, giunto nel 2018 alla sua XXIII edizione, anche la Campania partecipa all’International Jazz Day, la giornata UNESCO che dal 2012 mobilita ogni anno centinaia di iniziative in tutto il mondo, per celebrare una musica simbolo di dialogo interculturale e tolleranza.

Caserta - Pomigliano Jazz che nasce con il festival del 1996 a Pomigliano d’Arco, città simbolo dell’industria del Mezzogiorno, trasformatosi nel 2011 in una rassegna itinerante nelle più suggestive location campane, oggi tra i promotori di I-Jazz e referente per la Campania, ha programmato due giornate di iniziative.

 Domenica il 29 aprile alle 17.30 nella suggestiva e monumentale cornice della Cappella Palatina della Reggia di Caserta con il duo Diálektos composto dalla cantante partenopea Maria Pia De Vito e il pianista britannico Huw Warren. Lunedì 30, invece, a Pomigliano d’Arco (NA) va in scena R.A.M. (random access music), progetto che vede insieme Flavio Guidotti (synth, elettronica), Aldo Capasso (basso elettrico, synth) e Massimo Del Pezzo (batteria), con ospiti Gamino e gli allievi della scuola Spazio Musica, che ospiterĂ  il live set, anticipato alle 17.30 da proiezioni di film e video, ascolto guidato di vinili e presentazione di cd.

Entrambi gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per assistere al concerto alla Reggia di Caserta, sarĂ  consentito l’accesso gratuitamente alla Cappella Palatina, ubicata al primo piano della Reggia, raggiungibile direttamente dallo Scalone monumentale, dalle ore 16:30. La partecipazione al concerto non comporta, tuttavia, anche l’accesso ai percorsi di visita della Reggia (Appartamenti Reali, Giardini ecc.) per i quali è necessario munirsi di apposito biglietto.