riverside1.jpgriverside2.jpgriverside3.jpgriverside4.jpgriverside5.jpg

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti (pubblicitari, di profilazione e di tracking), per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni, tra le quali la memorizzazione di alcuni comportamenti e gusti degli utenti. Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo di queste tipologie di cookies sul tuo dispositivo.

View Privacy Policy

Come disabilitare i COOKIES

Non hai accettato i cookies sul tuo dispositivo. Questa decisione puň essere modificata.

Hai accettato di impostare tutti i cookies sul tuo dispositivo. Potrai sempre modificare questa decisione.

ItaliaInWeekend.it

Degustare con lentezza

Risultati immagini per Degustare con lentezza

Domenica 6 maggio 2018, Biotrekking a Monte delle Vigne, per esplorare il terroir e degustare i vini della cantina di Ozzano Taro (PR).

“L’idea di ucciderti”

Risultati immagini per “L’idea di ucciderti”

Debutta in prima nazionale al Teatro Comunale di Pietrasanta lo spettacolo scritto e diretto da Giancarlo Marinelli. Un thriller sull’amore come trappola mortale con Caterina Murino e Fabio Sartor.

Cesenatico è baby

Risultati immagini per Cesenatico è baby

Nella cittĂ  a misura di bambini, i Ricci Hotels hanno pensato a tutto per far stare bene i piccoli ospiti: mini club, sicurezza in spiaggia, servizi in camera per far viaggiare leggeri i genitori, menu ad hoc e tanti sconti.

“Nel segno del Giglio”, dal 1993 Una mostra mercato di impronta glocal

Risultati immagini per “Nel segno del Giglio”, dal 1993 Una mostra mercato di impronta glocal

“Nel segno del Giglio” edizione numero 25. Dal 20 al 22 aprile, naturalmente alla Reggia di Colono, nel parmense.

Meryt e Baby escono dalla loro teca di cristallo

Risultati immagini per Meryt e Baby emergono dalla loro teca di cristallo Emozione nei presenti per una scena che esprimeva la massima tenerezza.

Meryt e Baby emergono dalla loro teca di cristallo. Emozione nei presenti per una scena che esprimeva la massima tenerezza.

Conoscere le ricchezze di Rovigo e del Delta del Po

Immagine correlata

Rovigo, culla di quel patrimonio artistico culturale di “piccola destinazione” ha presentato in anteprima alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo di Milano, gli eventi della prossima primavera e le IDEEweekend tematiche pensate da Rovigo Convention & Visitors Bureau che continua la sua intensa attività di promozione per far conoscere le ricchezze di Rovigo e del Delta del Po.

IDEE WEEKEND per scoprire Rovigo e dintorni

Risultati immagini per IDEE WEEKEND per scoprire Rovigo e dintorni

Rovigo, culla di quel patrimonio artistico culturale di “piccola destinazione” ha presentato in anteprima alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo di Milano, gli eventi della prossima primavera e le IDEEweekend tematiche pensate da Rovigo Convention & Visitors Bureau che continua la sua intensa attività di promozione per far conoscere le ricchezze di Rovigo e del Delta del Po.

Un nuovo volto per la spiaggia della Pelosa

Risultati immagini per Un nuovo volto per la spiaggia della Pelosa

Il 16 febbraio sarĂ  presentato alla cittadinanza il progetto definitivo che consentirĂ  di eliminare l'asfalto dal tratto di strada che conduce a una delle piĂą belle spiagge del mondo.

Ar.Se “Desecretati” i documenti storici dell’Archivio della Ca’ Granda. il Percorso dei Segreti si arricchisce di emozionali visite notturne

Risultati immagini per Dopo l’apertura del 27 gennaio e il successo di queste prime settimane, a partire dal 24 febbraio 2018 alla libera visita del percorso da parte del pubblico di “Ar.Se – il Percorso dei Segreti” presso la Ca’ Granda (possibile dal martedì al venerdì dalle 17 alle 22, il sabato e la domenica dalle 15 alle 22), si aggiunge un fitto calendario di esperienze speciali. L’Archivio Storico, cuore pulsante del percorso, è custode di decine di migliaia di documenti che ripercorrono oltre 600 anni di storia. Documenti preziosissimi mai resi disponibili al pubblico. Si comincia proprio da qui, il 24 febbraio, con i reading di testi antichi che ci racconteranno in modo originale la vita dell’antico Ospedale Maggiore, della città di Milano e che si terranno per la prima volta di notte proprio all’interno dell’Archivio Storico della Ca’ Granda. Circondati da migliaia di documenti e secoli di storia, i visitatori potranno ascoltare una guida che interpreterà curiosi passi tratti da testi antichi.  Tra autografi di pittori e scrittori illustri, lettere e appunti dei medici del tempo, testamenti, mappe e disegni dell’Ospedale e delibere che scandivano come uno speciale diario di bordo il lavoro e la quotidianità del luogo, verrà ricostruita la storia della città di Milano e della Ca’ Granda dall’anno della sua fondazione, nel Quattrocento, fino all’Ottocento. Verrà inoltre raccontato come erano organizzati e mappati gli ospedali milanesi e dell’hinterland e come comunicavano e collaboravano tra loro. Ma sarà dalle delibere che verranno tratte le curiosità più particolari. Ad esempio, si scoprirà che gli animali da cortile non erano ammessi all’interno della Ca’ Granda, come anche il divieto alle meretrici di esercitare il loro mestiere negli ambienti dell’ospedale. Sempre le delibere mostreranno anche piccoli e grandi problemi quotidiani legati a questa Istituzione, come ad esempio la mancanza di spazio nel Sepolcreto per nuove sepolture. Per ulteriori informazioni: www.arsemilano.it/eventi  La storia di “Ar.Se – il Percorso dei S

Dopo l’apertura del 27 gennaio e il successo di queste prime settimane, a partire dal 24 febbraio 2018 alla libera visita del percorso da parte del pubblico di “Ar.Se – il Percorso dei Segreti” presso la Ca’ Granda (possibile dal martedì al venerdì dalle 17 alle 22, il sabato e la domenica dalle 15 alle 22), si aggiunge un fitto calendario di esperienze speciali.

Bilancio positivo per Luigi Farinaccio a CASA SANREMO

Risultati immagini per Bilancio positivo per Luigi Farinaccio a CASA SANREMO

Caserta - A Sanremo dal 6 al 10 febbraio non c’è stata solo la 68° edizione del Festival della Canzone Italiana! ma anche un ricco calendario di iniziative culturali correlate alla Kermesse, che hanno creato un particolare fermento artistico e registrato una gremita presenza, non solo degli addetti ai lavori (giornalisti, TV, Radio, Web, editori, autori e produttori) ma anche da parte di numerosi turisti e appassionati di musica che si sono letteralmente riversati nella Città dei Fiori, poiché Sanremo nel periodo del Festival diventa la capitale della musica e in ogni angolo si respira un’aria di canzoni e di contagiosa allegria...!